Spiagge da non perdere in Campania

Svg%3E
La Campania non è nota solamente per i suoi monumenti storici. È una destinazione perfetta anche per andare al mare. In questa piccola guida, ti proponiamo le spiagge più belle in Campania per aiutarti ad organizzare le tue vacanze.

Le 9 spiagge più belle in Campania

La Campania ha 480 km di costa ed è apprezzata in tutto il mondo per i suoi scorci incantevoli. Tra Costiera Amalfitana, Cilento e Isole del Golfo, c’è l’imbarazzo della scelta su dove andare al mare. Di seguito, trovi la nostra lista delle 9 spiagge da non perdere in Campania.




1) Baia degli Infreschi (Cilento)

Baia Degli Infreschi 300x222

Baia degli Infreschi è una delle spiagge più belle nel Parco Nazionale del Cilento. Immersa nel paesaggio nei pressi di Marina di Camerota, questa spiaggia si presenta con un fondale abbastanza profondo e un’arenile di ciottoli levigati dal mare.

Essendo molto piccola, potrebbe essere difficile trovare un posto per l’ombrellone a luglio o agosto. Dunque, è meglio arrivare la mattina presto con il metodo che preferisci: via mare o lungo il sentiero degli Infreschi.

2) Cala del Pozzallo (Cilento)

Cala Del Pozzallo 300x199

Cala del Pozzallo si trova tra le località di Marina di Camerota e Scario in Cilento. Questa spiaggia è formata da ciottoli bianchi, che fanno da contrasto al colore scuro delle rocce. Il mare è cristallino e perfetto per lo snorkeling, vista la grande quantità di pesci. Puoi trovare anche un ristorante ombreggiato e verdeggiante per assaggiare i piatti tipici della zona.

3) Spiaggia delle Saline (Cilento)

Spiaggia Saline Copia 300x163

La spiaggia delle Saline a Palinuro è perfetta per i bambini e per chi altro non vuole rinunciare al relax. Nei suoi 5 km di lunghezza, la spiaggia presenta un fondale poco profondo e sabbia dorata e fine. Per una maggiore comodità, puoi recarti a uno dei liti attrezzati che si incontrano lungo la spiaggia.

 4) Spiaggia di Erchie (Costiera Amalfitana)

Spiaggia Erchie 300x150

Passando alle bellezze della Costiera Amalfitana, c’è una spiaggia poco nota dove vale la pena fare una tappa se cerchi acque limpide, sabbia fine e un paesaggio naturale senza paragoni.

Si tratta della spiaggia di Erchie, nell’omonima frazione di Maiori. Pur essendo di piccole dimensioni, potrai scegliere se arrivare con il tuo ombrellone o recarti a un lido attrezzato.




5) Spiaggia di Recommone (Costiera Amalfitana)

Spiaggia Recommone 300x200

Una delle spiagge più conosciute della Costiera Amalfitana è quella di Recommone, nella località di Massa Lubrense. Il suo arenile con piccoli ciottoli e il suo mare cristallino hanno fatto innamorare tantissimi turisti.

In questa spiaggia, da cui puoi ammirare gli isolotti Li Galli e Isca, ci sono sia un’area libera sia una con stabilimenti balneari.

6) Spiaggia del Fiordo di Furore (Costiera Amalfitana)

Fiordo Di Furore 300x171

Nella Costiera Amalfitana, non puoi perderti il Fiordo di Furore, un borgo marinaro non lontano da Agerola. In questo luogo, l’erosione del fiume Schiato ha levigato la roccia a tal punto da darle la forma che ha tuttora, a strapiombo sul mare.

La piccola spiaggia di Fiordo di Furore è affollatissima dai turisti ed è una nota meta per le gare di tuffi.

7) Baia di Citara (Ischia)

Baia Di Citara 300x178

Baia di Citara, nei pressi del complesso termale dei Giardini Poseidon a Forio d’Ischia, è una spiaggia da non perdere tra quelle delle Isole del Golfo.

Tra acque limpide piene di pesci e un’arenile di sabbia bianchissima, Baia di Citara nasconde anche una leggenda. In questa spiaggia, sarebbe passata la nave dei Feaci con il mitico Ulisse: per punizione la loro nave si sarebbe stata trasformata in roccia.

8) Spiaggia dei Maronti (Ischia)

Spiaggia Dei Maronti Ischia 300x179

Un’altra perla dell’isola d’Ischia è la Spiaggia dei Maronti, nel Comune di Barano. Con una lunghezza di circa 3 km, questa spiaggia sabbiosa presenta acqua trasparente e pulita.

Pur avendo un aspetto selvaggio e incantevole, sulla Spiaggia dei Maronti non manca neanche un servizio: dagli stabilimenti attrezzati ai ristoranti fino al punto di noleggio barche.

9) Spiagge di Marina Piccola (Capri)

Spiaggia Marina Piccola Capri 300x200

A Marina Piccola di Capri, ci sono due spiaggette libere, Marina di Mulo e Marina di Pennauro, divise dallo Scoglio delle Sirene. Infatti, la leggenda vuole che queste creature mitiche abbiano incantato Ulisse proprio in questa località.

Le spiagge di Marina Piccola sono perfette se viaggi con bambini o desideri vedere l’alba la mattina presto. In questo luogo, potrai ammirare da lontano i noti Faraglioni di Capri. Inoltre, grazie alla protezione del vicino Monte Solaro, non c’è mai troppo vento.




Leggi anche: Cosa vedere in Campania in 5 giorni

Promuovi con noi il tuo evento o il tuo locale
Promuovi con noi il tuo evento o il tuo locale