Cosa fare in Campania nella settimana dal 16 al 20 gennaio

Svg%3E

Non c’è niente di meglio di un concerto, un seminario o una sagra per distrarsi dalla routine di tutti i giorni. In questo articolo, ti proponiamo i migliori eventi in programma da lunedì a venerdì, a cui potresti partecipare se non sai cosa fare in Campania nella settimana dal 16 al 20 gennaio 2023.

Eventi in Campania e a Napoli nella settimana dal 16 al 20 gennaio

Dagli eventi dedicati a Sant’Antonio Abate con falò, percorsi enogastronomici e musica dal vivo al concerto di Alexander Gadjiev a Napoli: c’è l’imbarazzo della scelta su cosa fare in Campania nella settimana dal 16 al 20 gennaio 2023.




16 gennaio: seminario “Educare al pensiero ecologico” ad Avellino

Nell’ambito del festival della letteratura per bambini e ragazzi “Incautatori in città”, in programma ad Avellino fino a marzo 2023, è stato organizzato un seminario molto interessante, dal titolo “Educare al pensiero ecologico”. Questo evento, a cura di Tiziana Bruno e presentato da Giovanna Mauro, prevede delle letture sul tema della sostenibilità, pensate per docenti, genitori e operatori culturali. L’appuntamento è lunedì 16 gennaio alle 17 presso la Biblioteca Provinciale (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

16 gennaio: falò di Sant’Antonio con degustazione di pasta e fagioli a Sturno (Avellino)

Lunedì 16 gennaio si terrà il Falò di Sant’Antonio a Sturno, in provincia di Avellino. Quest’iniziativa in onore di Sant’Antonio Abate è stata organizzata dall’Associazione Culturale “Il Solco”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Alle 18 ci sarà la Santa Messa nella Chiesa di San Michele Arcangelo, seguita dalla benedizione e dall’accensione del falò. I partecipanti potranno anche gustare un piatto di pasta e fagioli, offerto dal Comune di Sturno.

17 gennaio: evento “I Fucanoli” a Campagna (Salerno)Fucanoli 300x111

In occasione della festa per Sant’Antonio Abate, a Campagna, in provincia di Salerno, si terrà l’evento “I Fucanoli”. Questa manifestazione tradizionale prevede che ogni rione del borgo prepari un falò e lo accenda al passaggio del Santo nel corso della processione verso la basilica. Oltre a vedere i mitici “Fucanoli”, potrai anche gustare i piatti tipici della zona. L’appuntamento è martedì 17 gennaio alle 18.




17 gennaio: Falò di Sant’Antuono a Casaluce (Caserta)

Per la prima volta dopo la pandemia, a Casaluce, in provincia di Caserta, si terrà un evento per la festa di Sant’Antonio Abate. Martedì 17 gennaio alle 19 ci saranno l’accensione di un falò, la benedizione degli animali e l’invocazione di ringraziamento a Dio. Mentre verranno offerti dei piatti tipici, “Projet Music” e lo speaker Antonio Menale intratteneranno i partecipanti. Quest’iniziativa, organizzata dalla Pro Loco di Casaluce con il patrocinio del Comune di Casaluce, si terrà presso la sede dell’associazione.

17 gennaio: “A’ Carcar e Sant’Antuono” a Solofra (Avellino)

Un altro appuntamento da non perdere nel giorno di Sant’Antonio Abate è “A’ Carcar e Sant’Antuono”. La 28esima edizione di uno degli eventi più attesi a Solofra, in provincia di Avellino, si terrà martedì 17 gennaio alle 18:30. Dopo la Santa Messa, presieduta da Mons. Mario Pierro, verrà acceso un grande falò in via Balsamo – Località Balsami e verranno allestiti degli stand con piatti tipici nel centro storico del borgo.

19 gennaio: concerto di Alexander Gadjiev a NapoliAlexander Gadjiev Teatro Sannazaro 300x300

Se sei appassionato di musica classica, non puoi mancare al concerto di Alexander Gadjiev al Teatro Sannazaro di Napoli. Il pianista, originario di Gorizia, si esibirà giovedì 19 gennaio alle 20:30. Tra i brani che potrai ascoltare dal vivo ci sono i 6 Preludi dell’op. 28 di Fryderyk Chopin, la Fantasia in do maggiore op. 17 di Robert Schumann e Clair De Lune di Claude Debussy.

Dal 17 al 21 gennaio: “Le Notti delle Campanelle” a Montoro (Avellino)

Quest’anno “Le Notti delle Campanelle” saranno martedì 17, mercoledì 18 e sabato 21 gennaio. Stiamo parlando dell’evento organizzato ogni anno dalla comunità di Caliano di Montoro, in provincia di Avellino, per festeggiare il santo patrono S. Antonio Abate. Oltre alla parte religiosa della manifestazione, sono previsti stand con prodotti tipici della zona e spettacoli di musica dal vivo. Infatti, nel corso delle serate si esibiranno i Kalimma, i Bottari di Macerata e i Malamente. Da non perdere anche la sfilata dell’intreccio de A Mascarata, in programma martedì 17 gennaio.




Seguici sui social e condividi Campania Events
Facebook9k
Instagram4k
Follow by Email
WhatsApp
Iscriviti alla nostra newsletter
Promuovi con noi il tuo evento o il tuo locale
Promuovi con noi il tuo evento o il tuo locale
error

Ti piace Campania Events? Resta aggiornato con noi e spargi la voce :)